Crea sito

2 parole, ma proprio 2...

A parte all'inizio nel lontano '74 con una Lambretta 150 (con la quale ho consumato le gomme per tutto il nordest)  e successivamente nell'80 con una Kavasaki 450 elaborata Yoshimura con scarico marvin 2 in 1 (mitica nel primo viaggio in Sardegna), poi sono stato sempre un fedele dell'aquila dorata .... 650 SP II (45.000 km sparsi tra le nostre montagne e la costa slava fino al confine dell'Albania), 1000 G5 (usata, vari viaggi tra cui la prima volta in Turchia), 650 NTX (75.000 km con solo cambio cardano a 60.000 e spesi in buona parte dell'Europa, l'isola di Creta e la seconda volta in Turchia), un interludio di scooter Malaguti 150 e Piaggio (200, 250, 500) per convenienza, e ritorno alla grande passione...ed amore a prima vista...la Breva 1100. E' arrivata poi l'esigenza di ampliare i percorsi ed il fondo stradale variava, una Stelvio 1200 NTX mi è venuta in "soccorso"... grande moto con cui ho percorso 100.000 Km. Nel frattempo una seconda moto, una Breva 750 del 2004 e poi, venduta questa, l'ultimo arrivo la V85TT da affiancare all'insostituibile Stelvio.

Molti amici motociclisti ho conosciuto e molti altri ne conoscerò. Con loro si stanno effettuando motogiri in allegra compagnia.

Ho ripreso anche i miei viaggi di cui, spero, riuscirò a parlarvi. Oggi sono finalmente in pensione per cui, i viaggi, non saranno ridotti alle singole ferie.

Non denigro le altre moto ma apprezzo molto il "carattere" della tradizione delle medesime (BMW compresa).