Crea sito

2020

Islanda

Antefatto

CAUSA COVID19 QUETO VIAGGIO VERRA' RIPROPOSTO NEL 2021

Non so ancora bene cosa mi abbia spinto ad interessarmi e, successivamente, appassionarmi a questa, per altro, bellissima ed affascinante meta. Era da tempo che non programmavo un viaggio in "solitaria".  

Era il 2013 ed allora mi programmai 10 giorni in Ungheria da cui, poi, è nato questo sito.

Da allora i viaggi sempre fatti in compagnia, ed ancora ne faro'. Sentivo però l'esigenza di fare qualcosa di "mio", che mi coinvolgesse appieno, che mi desse quella botta di andrenalina che solo senti quando sei tu da solo nell'immensità del mondo. Parolone, si è vero.... in fin dei conti non vado in un deserto ma attraversare l'Europa, imbarcarmi in Danimarca e navigare per 2 giorni ed arrivare in una terra che è avulsa dai normali nostri panorami con in più le incognite di strade sterrate che non puoi non percorrere...non è certo cosa da tutti i giorni.

Se in più aggiungete che farò questo a 66 anni compiuti... se permettete, per me è un bell'andare!  

La preparazione

L'idea si è manifestata casualmente a novembre dello scorso anno e piano piano si è fatta strada. Ho iniziato così ad interessarmi ai vari siti che potessero darne una visione generale. GOBYKER in primis dove conosco Andrea, poi ISLANDAINMOTO con le varie proposte compresa quella del trasporto moto e non ultima la SMYRILLINE traghetto Danimarca - Isole Faroe- Islanda.

A questo punto il progetto aveva già preso forma. Mancava solo conoscere Alessandro di ISLANDAINMOTO per definire i dettagli del piano scelto. L'occasione è a gennaio MBE a Verona. Qui parlo sia con Andrea che Alessandro ed inizio a definire nella mia mente il come e cosa fare. Avevo già comprato la guida “Islanda“ della Feltrinelli Rough Guides che, neanche a dirlo, avevo già finito e segnato i punti principali prima di andare in fiera. Un'amica mi ha regalato poi "Atlante leggendario delle strade d'Islanda" che racconta stori e leggende di alcuni luoghi dell'isola. Mancava solo la cartina e la scelta è caduta su quella della National Geografic. Ottima base, ottima “carta“ impermeabile ed antistrappo ma con una pecca. Non sono segnate le distanze. Poco male...1 pollice = 10 Km ;-)

Ora sono pronto, definito con Alessandro il percorso lascio a lui la prenotazione degli alloggi mentre, per quanto mi riguarda, mi organizzo per prenotare il traghetto ed il percorso da casa ad Hirtshals (DK). Il ritorno dalla Danimarca lo deciderò successivamente in base a quanta energia mi sarà rimasta. Il tutto si svolgerà ad agosto per la durata di quasi tutto il mese. 

Dimenticavo, andrò con la V85TT.

 

CHISSA' SE DOPO TUTTO IL TRAMBUSTO CREATO DAL COVID19 RIUSCIRO' A PARTIRE. AL MOMENTO, 13 MAGGIO, LE FRONTIERE SONO CHIUSE.

Il viaggio

02/08

Partenza

 ESCAPE='HTML'